La storia della Blain Hydraulics in sintesi

Fondata nel 1970 da Roy W. Blain

Nato nel maggio del 1932 a Salford, Manchester, Roy W. Blain ha vissuto a Ilford, Essex, fino all’età di 6 anni, prima di trasferirsi di nuovo al nord dove, in seguito, ha studiato ingegneria al Salford Royal Technical College.

Dopo aver prestato servizio per due anni nella Marina Mercantile, e per altri due nell’esercito, ha intrapreso la sua carriera nel settore dell’idraulica industriale in Inghilterra, Svizzera, Spagna, negli Stati Uniti ed infine in Germania, dove ha fondato la Blain Hydraulics, conosciuta in tutto il mondo come la più prestigiosa casa produttrice di valvole di comando per ascensori.

Con clienti ed installazioni realizzate in più di 75 paesi, il signor Blain è stato un vero pioniere e appassionato fautore della tecnologia idraulica per ascensori. Vero gentleman, persona buona di cuore, Blain era un visionario che ha lavorato instancabilmente nel settore degli ascensori idraulici per più di 5 decenni.

 

1970-1980
La Blain Hydraulics GmbH nasce a Heilbronn.
Con modeste infrastrutture e poco personale inizia la prima produzione delle valvole di comando per ascensori, come le EV e le KV, inizialmente con una sola persona per poi arrivare a 5 addetti, nella sede nella periferia di Heilbronn. Per far fronte alla crescente domanda, la fabbrica viene trasferita nell’area urbana di Heilbronn e si espande costantemente.

1981-1990
Blain aggiunge nuovi modelli di KV (valvole per piccoli ascensori) tenendo ben a mente il mercato degli ascensori domestici e di piccole dimensioni.
Viene introdotta come ulteriore valvola di sicurezza anche la valvola antiritorno a pressione L10, conosciuta come valvola UCM-A3.
Blain ottiene la certificazione CSA per l’esportazione dei propri prodotti in Nord America.
Le infrastrutture dell’azienda vengono ampliate per far fronte alle richieste in costante aumento.

1991-2000
Ammodernamento del parco macchine per rendere più economicamente vantaggiosa e produttiva la produzione.
Blain consegue la certificazione ISO 9001.
Blain ottiene il certificato di esame CE del tipo per le valvole d’intercettazione rottura tubi.
Blain introduce la valvola servoelettronica.
Vengono lanciati anche altri nuovi prodotti come il comando di micro-livellamento.
Accessori come le valvole a sfera vanno ad ampliare la gamma dei prodotti.

2001-2010
Blain è la prima azienda a lanciare sul mercato elettrovalvole antideflagranti per l’industria ascensoristica.
Blain è la più grande casa produttrice di valvole di comando per ascensori, in termini sia di capacità produttiva che di base di installazioni a livello mondiale. Contemporaneamente vengono introdotti nuovi modelli di valvole d’intercettazione rottura tubi.

Dal 2011 ad oggi
Blain lancia la EV4 (valvola comandata da VVVF ) nell’ambito di una joint venture con la giapponese Yaskawa.
Le esportazioni dei prodotti Blain raggiungono un nuovo record attestando la presenza dell’azienda in più di 75 paesi. Blain si avvale di circa 80 collaboratori di oltre 14 nazionalità diverse per servire i propri clienti di tutto il mondo.
Il 2015 ha visto l’azienda espandere la propria presenza in india attraverso la costituzione di Blain India.

Roy W. Blain 1932-2014